sabato 14 novembre 2009

Coppa all'amaretto



Rieccomi!
dopo la festa per il blogversario, le infinite mail ricevute di complimenti e apprezzamenti e..... già che c'era poco caos..... l'influenza che mi ha letteralmente steso, finalmente riesco a mettere insieme un paio di neuroni per scrivere qualcosa di buono e anche bello.

Intanto vi comunico che sono incasinatissima a programmare le nuove rubriche, è tutto nuovo, tutto affascinante, tutto da gestire! E' che parliamo non solo delle due rubriche, alle quali voglio dedicare il tempo che meritano, ma anche di alcune news e argomenti che ho lasciato in sospeso mentre rifacevo con Sara il look al blog. Mannaggia a me...... mi perdonerete vero se sarò un pò distratta? Dopo Golosaria 2009 sono sucesse tante altre belle cose, ho anche una grande, grossa, fantastica notizia da raccontarvi ma....... no, adesso non posso :-D che carogna che sono!!!!!!

Dunque, andiamo per ordine, partiamo da questo dolce al cucchiaio che riscuote i miei favori del momento, è morbido, avvolgente, delicato ma con un certo non so che e, soprattutto, che non guasta, è velocissimo da fare ed assicura una perfetta ed elegante chiusura di un pasto.

Di mascarpone e amaretti

500gr di mascarpone
3 uova freschissime
zucchero semolato qb
un cucchiaino di succo di limone
una confezione di amaretti (di Saronno sarebbe meglio)
Amaretto di Saronno

Dividete i tuorli dagli albumi. Montate a neve fermissima gli albumi, per aiutarli io aggiungo un cucchiaino di succo di limone mentre cominciano a montare, tenere in frigo a neve avvenuta.
Montare i tuorli con lo zucchero, io non vi ho dato indicazioni riguardo al peso perchè in effetti è variabile dai gusti, fate conto che con i tre tuorli, aggiungo zucchero sino a quando non mi ritrovo una crema soffice, spumosa, quasi bianca. A questo punto unisco un bicchierino di Amaretto di Saronno e lascio frullare ancora qualche istante, infine il mascarpone. Ciò che ottengo e assaggio è una crema non troppo dolce con un ottimo retrogusto di liquore, siccome è molto soggettivo il risultato che vogliamo ottenere, vi consiglio di assaggiare più volte e, se necessario, aggiungere zucchero e/o liquore.
Come ultimo step per la crema, l'aggiunta dei bianchi montati a neve. Delicatamente, dal basso verso l'alto, senza fretta. Questa crema può essere preparata anche il giorno prima, se è perfettamente montata non rischiate assolutamente che si rovino. Naturalmente deve rigorosamente rimanere in frigo ben protetta e coperta. A questo punto dovete solo comporre il bicchiere a vostro piacimento. Io rompo, con le mani, tre amaretti da mettere sul fondo del bicchiere, poi unisco la crema, ancora tre amaretti rotti, di nuovo crema ed infine, in superficie degli amaretti inzuppati nel liquore. Basta. Stop. Finito.
Il dolce perfetto che non stressa la padrona di casa! Vi piace? A me tantissimo :-) Ve lo consiglio per il week-end. Buonissimo fine settimana a tutti!



23 commenti:

  1. ah però!! ho comprato proprio l'altro ieri un pacco di amaretti.. non per qualcosa, ma perché .. "si sa mai" dico sempre io :D poi quando serve qualcosa al momento, non la si ha! e allora tanto vale giocare d'anticipo quando viene in mente no?? .. e meno male che li ho presi! Visto? Ora tu mi pubblichi questa ricettina.. come tirarmi indietro?

    RispondiElimina
  2. tesoro mi auguro che pian piano ti rimetti in forma epoi adesso con tutte queste novità il tuo blog è ancora piu bello e interessante:-)un bacio e queste coppe sono golosissime!!baci imma

    RispondiElimina
  3. @fiordivanilla
    ciao nottambula! gli amaretti sono una di quelle cosine sfiziose che ti risolvono sempre il dessert dell'ultimo istante, hai fatto benissimo a tenerli in casa! :-)
    @imma
    grazie carissima, farò del mio meglio (chili di vitamina c!)
    buon we!

    RispondiElimina
  4. ti sei arresa a una grafica da blog eh!:D bello! brava babs

    RispondiElimina
  5. Babs mi fa impazzire la storia di assaggiare la crema man mano che la prepari, la trovo un'idea genialissima che non è un peccato di gola! Adoro la crema di mascarpone, ci farei il bagno e c'ho anche una confezione di amaretti, ma non posso, no, non posso.
    oh, non l'avevo detto prima, ma complimentissimi anche a Sara.

    RispondiElimina
  6. cucchiaio dopo cucchiaio... non sono certa che, nella mia cucina, questa bontà rimarrà a sufficienza per i bicchierini!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Babs, l'influenza ha preso anche me... riprenditi! Nel frattempo mi godo questa splendida foto della coppa, aspettando di poterla fare e gustare!

    RispondiElimina
  8. Splendida, splendida, splendia.
    Non tanto dolce, mi piace!!!!

    E' come un tiramisu', raffinatissimo quanto l'altro e' pesante. WOW

    RispondiElimina
  9. questa foto me lo spara questo dolce!

    RispondiElimina
  10. mamma che delizia! ieri sera ho giusto mangiato una panna cotta agli amaretti divina e tu oggi mi tenti con queste coppe ;)
    Un bacione e buona domenica
    fra

    RispondiElimina
  11. con questo sì che ti rimetti dai!

    RispondiElimina
  12. Ciao! ben ripresa allora! eh...l'emozione della celebrità vero??!
    Troppo golosa questa coppa! già leggendo gli ingredienti eravamo trepidanti!!
    un bacione

    RispondiElimina
  13. @genny
    beh, si, volendo fare un buon lavoro, ho chiesto aiuto!
    @marina
    come no???? si che puoi! "posso resistere a tutto tranne alle tentazioni" :-)
    @edi
    .... dai, ce la puoi fare! al limite raddoppi le dosi!
    @gloria
    noooo.... ma è una strage! ieri piangevo per il mal di gola....
    mi raccomando, curati!
    @corrado
    ciao! questo sicuramente ti piace, ne sono certissima!
    @marsettina
    :-) vuoi una coppetta?
    @fra
    vuoi dire che gli amaretti furoreggiano? panna cotta... mmmmm... dev'essere una favola!
    @iana
    sisi, meglio di uno zabaione!
    @manu e silvia
    ciao coppia golosa! avete ragione, mi sono emozionata davvero....

    RispondiElimina
  14. E' da affondarci il cucchiaino a ripetizione... ma d'altronde io amo l'Amaretto. E il mascarpone p una temibile tentazione ... Manu

    RispondiElimina
  15. Che bella la veste nuova del tuo blog!
    Lo vedo solo adesso, ultimamente sono un po' latitante a causa del lavoro pre natalizio.

    Ho anche io gli amaretti da "smaltire" e questa buonissima coppa capita a fagiolo!
    Buona settimana ;-)

    RispondiElimina
  16. Ci piace tantissimo la tua coppa di mascarpone con gli amaretti, due sapori che si amalgamano benissimo e che al solo pensiero ci fanno venire l'acquolina in bocca!
    Baciotti e buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  17. @eli
    ciao! ma vuoi dire che il 12 non c'eri all'inaugurazione del nuovo blog????? ahi ahi ahi :-)
    @luca e sabrina
    grazie ragazzi, mi fa molto piacere leggervi! buon week-end!

    RispondiElimina
  18. Ciao, innanzitutto buon blogcompleanno...
    è un piacere per me gironzolare nel tuo blog davvero carino ed interessante!
    Aspetta la notizia stratosferica, nel frattempo spilucco una coppa ;-)

    RispondiElimina
  19. Bella l'idea del dolce che non stressa la padrona di casa, secondo me questa coppa è davvero favolosa oltre che ben presentata.
    Spero che ti rimetta in forma presto, un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  20. @pagnottella
    spilucca pure! e torna di nuovo, magari c'è dell'altro da assaggiare!
    @daniela
    grazie.... sono quasi in ripresa :-)

    RispondiElimina
  21. ciao sciura!

    il blog mi piace un casino! BRAVA! e auguri per il bloggheanno

    io passo il dolce!

    io e pedro vogliamo il panfocaccia!!!!!

    RispondiElimina
  22. Mascarpone e amaretti mi riportano agli anni 80...e a tanti bei ricordi.
    Aspetto news...ti piace tenere tutti sulle spine eh???

    RispondiElimina
  23. @viz
    viao disperata! ho appena risposto alla tua mail, è in arrivo per te e pedro una tonnellata di pan focaccia :-) besos!
    @alex
    ma si dai, un pò di suspence fa sempre bene!

    RispondiElimina