venerdì 23 luglio 2010

I nove di Felicetti - Spaghetti di farro, pomodorini e zucchine


Buongiorno, vi ricordate un mesetto fa l'avvio del Progetto Pasta di Felicetti ?  (per chi non avesse letto, andate QUI) . Eccoci alla seconda puntata, o meglio, seconda in casa Babs, perchè se ci avete seguito, i post in merito sono stati diversi, il Progetto continua, anzi, sta prendendo forma sempre più. Non si tratta solo di ricette eseguite con un ottimo prodotto, ma anche di studi tecnici, di informazioni e sperimentazioni. Io in effetti non sono molto sperimentale, non per il momento, ma con la ricetta di oggi ho fatto un piccolo passo in avanti sulla cottura.
Spiego meglio:
In una padella larga ho fato rosolare aglio olio e un pizzico di peperoncino, in questo condimento ho fatto rosolare delle zucchine tagliate a tocchettini, appena hanno preso colore, le ho tolte e, nello stesso condimento, ho tuffato i pomodorini ciliegia tagliati in 4 parti. Automaticamente i pomodori, mentre sfrigolano, rilasciano la loro acqua. Il tempo di farli saltare un momento e li ho tolti dalla pentola. Lasciando sempre il fondo di cottura all'interno della padella. Nel frattempo in acqua "non" salata, ho scottato per 5 minuti gli Spaghetti di Farro Monograno Felicetti. Poi, li ho passati a terminare la cottura direttamente nel sughetto della padella, unendo qualche mestolo di acqua di cottura quando ho notato che tendevano ad sciugare troppo e, solo alla fine un pizzico di sale, pepe, timo e origano. Ultimando con le verdure cotte in precedenza . 


Cosa fa la differenza? Intanto, la cottura in acqua non salata amplifica il sapore del farro, non viene mascherato da nulla,  si scopre il suo sapore reale. Poi, la doppia cottura permette alla pasta di assorbire il profumo del condimento, tagliando parecchio la necessità di aggiungere sale. Infine, anche la consistenza della pasta è decisamente più fragrante.
Un piatto simile, con verdure ed erbe aromatiche è in linea col periodo, estate, caldo, leggerezza ma.... tanto sapore! Cosa ne pensate?  Volete fare un tentativo?

Fidatevi sulla parola, è un primo piatto davvero delizioso! In particolare la pasta di farro a me piace parecchio, con questa sua ruvidità naturale,  con l'idea della rusticità, con la possibilità di abbinarla sia a dei sapori delicati che la contrastano, sia a condimenti decisi, come i ragù di carne e di selvaggina.
Negli ultimi anni c'è stata una riscoperta del farro che, grano antichissimo, era stato soppiantato da tutto ciò che le attuali produzioni raffinano. Poi è tornato alla ribalta, in chicco e trafilato.
Oserei dire "fortunatamente", perchè a differenza di altri grani è ricchissimo di fibre, sali minerali, vitamine e tanto, tanto sapore. Mai assaggiato in purezza? Fatene una prova!



22 commenti:

  1. Ciao Babs, gustosissima ricetta..come sempre!!

    ((Mi avevi chiesto cosa studio..
    Se ta va posso risponderti per mail..riguardo la storia università!))

    Buona giornata..

    RispondiElimina
  2. molto interessante babs; hai ragione, il farro ha un gusto talmente intenso da meritare il massimo dell'attenzione, e credo che tu in questo modo l'abbia valorizzato al massimo!

    RispondiElimina
  3. Bella preparazione: secondo me giustissimo ritardare la salatura il piu' possibile e completare la cottura in padella. E, naturalmente, giusta questa pasta di farro...
    Va la' che vai bene :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Babs. Complimenti per la ricetta. Me la sono stampata però ti devo fare una domanda. Visto che in dispensa ho vari formati di pasta al farro, ma non ho gli spaghetti, secondo te posso sotituirli con delle fettuccine al farro? Oppure una pasta corta come le penne come ce la vedi?
    Grazie
    saretta

    RispondiElimina
  5. Ciao Babs, anche a me piace molto la pasta la farro, ho proprio gli spaghetti in dispensa. Questo metodo di cottura è veramente molto interessante. Più o meno quanti minuti devono cuocere il padella?

    RispondiElimina
  6. bella la dritta della doppia cottura Babs, non sapevo che il farro ne giovasse, proverò! Grazie della ricettina estiva :)

    RispondiElimina
  7. Babs le foto e il post sono bellissimi..io ti rubo solo il condimento causa motivi celiaci...

    RispondiElimina
  8. con questo caldo... perfetta!
    E adoro il farro, eh sì!

    RispondiElimina
  9. Bè la pasta di Felicetti è tutta un'altra cosa, proprio da provare! Rende perfettamente anche con un sughetto semplice semplice come il tuo!
    baci baci

    RispondiElimina
  10. Con questa foto la pasta arriva dritta dritta sul mio tavolo ;-) Di grande gusto! Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. molto interessante come sperimentazione, proverò sicuramente, ma a settembre :) ho già messo sotto chiave i fornelli!! buon week end!Linda

    RispondiElimina
  12. hanno davvero un aspetto appetitoso!!
    ale

    RispondiElimina
  13. Non sapevo che ritardare la salatura potesse incidere sul sapore della pasta ..

    RispondiElimina
  14. La pasta con i pomodorini è la nia preferita, io insiemme alle zucchine ci metto anche il salmone affumicato...che bella questa pasta al farro...la voglio anche io!!!Bacio

    RispondiElimina
  15. Deliziosi Babs, estivi e rinfrescanti ;)

    RispondiElimina
  16. @silvia
    ciao! scrivimi quando vuoi, no problem: barbara.torresan@libero.it
    @sarab
    grazie carissima, fatto da te, che sei uno dei miei geni prediletti, è un complimentone!
    @corrado
    grazie mio caro corrado! a quando le vacanze?
    @saretta
    se usi le fettuccine (tagliatelle??) specie se fresche, puoi cuocerle direttamente sel fondo di cottura. le penne, in alternativa vanno benissimo
    @elenuccia
    dipende da quanto ti piace la pasta al dente :-) io uso il metodo "assaggio" :-)
    @valeria
    grazie a te! ciao bella
    @simonetta
    più che lecito.... piuttosto, ho fatto una cosina nuova totalmente gluten free oggi, appena riesco la scrivo!
    @sandra
    lo amo anche io! ciao bella!!!
    @manu e silvia
    si, decisamente è un altro pianeta
    @edda
    grazie :-) capiterà che prima o poi te la porto io direttamente :-))))

    RispondiElimina
  17. @linda
    la tua mi pare un'ottima mossa :-) ciao!
    @ale
    e anche sano e buono e.... da provare!
    @milena
    nemmeno io, sto sperimentando e, sinceramente, quel che provo inizia a convincermi! ciao :-)
    @ambra
    bella ghiottona! bisognerà che ti faccia una sorpresa prima o poi :-)
    @ady
    grazie! un abbraccio mia cara!

    RispondiElimina
  18. Brava babs, sempre a ingolosirci ...
    Li proveremo sicuramente ...
    Buon week-end...

    RispondiElimina
  19. Non vedo l'ora di dedicarmi al farro e leggere questo tuo post non fa che aumentarne il desiderio!
    La pasta con i pomodorini è sempre la mia preferita, estiva e fresca :)c

    RispondiElimina
  20. ebbrava Babs, hai fatto centro bendata! Il sapore lasciato più integro possibile, l'inutilità del sale, ed una preparazione impostata sui due presupposti cardine: la semplicità d'esecuzione ed il rispetto dell'ingrediente principe del piatto. Siete un portento! Grazie assai, a prestissimo daniele

    RispondiElimina
  21. se la pasta è buona, e questa lo è, basta un sugo semplice e sarà meravigliosa come la tua! Buona serata Babs...

    RispondiElimina
  22. Buona Babs...poi io adoro il farro!!

    RispondiElimina