Una giornata particolare. Con Madi Ventura a Milano

Buongiorno e buon lunedì, questa settimana la dedicherò a farvi il punto su alcuni eventi che si sono susseguiti intorno a Babs che, ancora fermamente incollata alla sua stampella, mica può farcela ad inseguire le varie proposte che ci offre il mondo del food. Purtroppo ho dovuto rinunciare ad una 48 ore full immersion con altre blogger, ma, aiutata dalla mitica Viz, tornata in Italia proprio nel periodo giusto, sono riuscita a partecipare a questo incontro, a Milano,  con Madi Ventura.
E’ la prima volta che mi capita di poter osservare da vicino tutta la produzione di questa azienda Italiana che ha fatto della frutta essicata e della frutta secca un vero brand. Sono onesta, non sapevo quanto fosse ampia la loro gamma di prodotti, alcuni tra l’altro davvero buonissimi. Io ho una vera passione per i fichi secchi e quelli che ho assaggiato alla convention erano davvero spettacolari e…. giganti!
Ma perchè un meeting a Milano? Perchè Madi Ventura ha organizzato la prima edizione de “La mia frutta secca”, evento che coinvolgerà 25 fra gli chef più noti del nostro territorio e tutti Maestri della scuola ALMA, il noto istituto dell’alta cucina diretto da Gualtiero Marchesi. Dal 24 novembre al 31 dicembre, gli chef inseriranno in carta, nei loro menù, un piatto d’autore che avrà come ingrediente la frutta secca.
Gli chef protagonisti, su e giù per la nostra bella Italia, sono:
Manolo Allochis – Il Vigneto, Roddi Cn; Tommaso Arrigoni – Innocenti Evasioni, Milano;  Enrico Bartolini – Davero Hotel, Cavenago Brianza; Heinz Beck – La Pergola, Roma; Alessandro Breda – Gellius, Oderzo Tv; Davide Brovelli – Il sole di Ranco, Ranco (Va); Teresa Buongiorno – Già sotto l’arco, Carovigno Br;  Antonino Cannavacciuolo – Villa Crespi, Orta San Giulio No; Enrico Cerea – Da Vittorio, Brusaporto Bg; Luca Collami – Baladin, Sestri Ponente Ge;  Flavio Costa – Arco Antico, Savona; Gianni D’Amato – Il Rigoletto, Reggiolo Re; Gennaro Esposito – Torre del Saracino, Vico Equense Na; Alberto Faccani – Magnolia, Cesenatico Fc; Andrea Fusco – Giuda Ballerino, Roma; Pietro Leemann – Joja, Milano;  Luca Marchini – L’erba del re, Modena; Isa Mazzocchi – La Palta, Borgo Val Tidone Pc;  Vittorio Novani – Hostaria dal mare, Modena; Eros Picco – Innocenti Evasioni, Milano;  Silvio Salmoiraghi – Acquerello, Fagnano Olona Va; Andrea Sarri – Agrodolce, Imperia;  Claudio Tiranini –  La sporcaccione, Savona;  Marco Parizzi – Parizzi, Parma;  Gaetano Trovato – Arnolfo, Colle Val D’Elsa Si

Ve li ho elencati così, se vi vien voglia di sperimentare, magari qualche indirizzo è proprio accanto a voi :)

Ora invece vi regalo qualche scatto fatto in location dalla mia fotografa  d’eccezione “La Viz” , poi continuo il racconto….

Questo spazio delizioso si trova in una delle vie più note e belle di Milano, Corso Garibaldi, all’interno di un classico cortile milanese davvero gradevole.
In questo “candido” spazio, oltre alla conferenza stampa per la presentazione del progetto di Madi Ventura, ci sono stati, sia l’assegnazione agli chef di una litografia, creata appositamente dall’artista Ugo Nespolo, un dono davvero gradito, sia un buffet creato da tre giovani, ma molto preparati, chef. La parte migliore? Il risotto e la millefoglie :) Ovviamente ogni piatto del menù era strutturato in modo da avere come ingrediente principale la frutta secca.

Fra le varie scoperte della giornata, una è stata che Madi Ventura è partner ufficiale di ALMA, il che va ben oltre una collaborazione, dietro c’è della progettualità,  in previsione della formazione dei futuri professionisti della cucina italiana.
Poi ora so che l’azienda Madi Ventura ha più di 50 anni di esperienza e che è sita in Chieve, provincia di Cremona. E che, è distributore in Italia della famosissima (e da me amatissima) Sunsweet! La prugna della California :) , oltre che dei datteri Ja, che mi portano indietro nel tempo a quando ero bimba e, sotto le feste, in casa circolavano proprio questi datteri.
Comunque, volete altre informazioni e curiosare sulla produzione di Madi Ventura?
Qui la pagina di riferimento web.

 Ugo Nespolo autografa le litografie
Millefoglie deliziosamente buona, grazie chef!

Un angolo dello splendido cortile della location
Oltre a ringraziare Madi Ventura per la singolare e ben gestita conferenza stampa, un grazie in particolare alla sempre attentissima e gentilissima Elisa Zanotti, per avermi invitato e fatto conoscere tante persone così interessanti.
A voi, auguro una buona giornata e mi auguro di avervi regalato quache attimo di interesse, anche se lontano dalla ricetta del giorno. Buona settimana!

Ps:  devo ringraziare la mia fotografa ufficiale, seguite le prossime puntate con La Viz….. grandi novità in arrivo!

Comments

  1. 1

    says

    Che combinazione: ho acquistato qualche giorno fa, quei semi di zucca che compaiono nella prima foto, perché avevo in mente un'idea da realizzare …..

  2. 2

    says

    che bella lettura mattutina che mi hai regalato! buona giornata!<br />spero che tu stia presto bene auguri!

  3. 6

    says

    Buongiorno! <br />Mentre leggo sono alla scrivania del mio ufficio con un sacchettino di mele essiccate comperate proprio stamattina al supermercato… sono in piena voglia di frutta secca!! :))<br />Il posto è fantastico, Corso Garibaldi regala degli scorci davvero speciali, e anche l&#39;evento è molto interesasnte! <br />Un bacione e buona settimana!

  4. 7

    says

    Ecco dove te ne eri andata in giro per Milano! Bellissimo reportage sull&#39;evento, ho visto molti prodotti Madi Ventura che nemmeno io conoscevo :) Un bacione, rimettiti presto :*

  5. 8

    says

    Ciao babs, io mi accontento di comperarla già confezionata la frutta secca Ventura, quanto mi piacerebbe essere più &quot;a portata&quot; di eventi simili…ma qui abito e da qui osservo sospirando..mi fa impazzire la foto del cortile :-)<br />Ah, aspetto la zucca ;-)

  6. 11

    says

    insisto a dire che io dovrei spostarmi al nord… che posto incantevole… che foto splendide… che bel reportage e che buona la frutta secca (ma lo sai che anche io vado matta per le prugne sunsweet? sono peggio di una droga, quando inizio…)<br />baciotti

  7. 12

    says

    intanto complimenti alla fotografa La Viz che ha fatto un ottimo lavoro. Non sapevo che la Madi Ventura fosse italiana, e che fosse un&#39;azineda con una storia, lo trovo interessante. Molto molto bello il posto dell&#39;incontro, e quanta frutta secca buonissima da mangiare SLURP :-b<br /><br />babs, tu come stai? Ti sati riprendendo? Un caro saluto!<br /><br /><a href="http://

  8. 18

    says

    Che posticini nasconde Milano, pero&#39;… La frutta secca a casa mia fa subito Natale, chissà che quest&#39;anno oltre alle solite arachidi e ai soliti pistacchi non tiri fuori qualche altro prodotto Madi Ventura a me sconosciuto..

  9. 19

    says

    Mio marito si sarebbe mangiato tutto! adora la frutta secca. E quella millefoglie!!<br />Ma quando riesci a mollare quelle stampelle!?<br />besote bella!<br />pat

  10. 20

    says

    ciao bel mondo!<br />allora, non ho mollato la stampella e neppure il tutor :) ma sono riuscita a scendere a bologna per tre giorni…. era ora!<br />però, vi ho letto, vi abbraccio tutti e vi ringrazio di cuore per il vostro esserci sempre e comunque!<br />un bacio

  11. 22

    says

    Credo che avrei fatto carte false per assaggiare quella millefoglie… ;-)<br />Attendo con un po&#39; di curiosità i tuoi prossimi racconti!<br />Buona giornata Babs ed un bacio a te!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>