sabato 13 novembre 2010

Week-end in biblioteca con Babs



Io volevo aspettare a presentarvelo, giuro che volevo attendere, come un rito, il week end di Sant Ambrogio, per presentarvi il titolo che a nessuno dovrebbe mancare sotto l'albero di Natale.... invece non ho potuto. Nel momento stesso in cui l'ho aperto, sono stata talmente conquistata dallo stile Julie Andriew, da queste pagine ricolme di cioccolato, dalla semplicità delle ricette che.... ho dovuto metterlo subito on line.
Ma a dicembre ve lo rammento nuovamente, perchè, credetemi.... dev'essere vostro.
Anche col libro precedente, "La mia piccola cucina" di cui vi parlai qui, questa giovane autrice mi aveva incuriosita prima e soddisfatta poi.
I suoi libri sono perfettamente adatti al momento storico in cui stiamo vivendo, alle nostre esistenze, sempre cariche di impegni, sempre con poso tempo a disposizione, ma nelle quali vogliamo comunque trovare spazio per il bello ed il buono.
L'ho pensato nel momento in cui ho letto questa ricetta e 20 minuti dopo era già pronta nel piatto per essere assaggiata. Sono talmente elettrizzata che ve la scrivo, voi la provate e se gusterete un molleaux au chocolat buono come il mio, vi voglio tutte in fila in libreria, o, meglio ancora, ordinatelo on line direttamente sul sito della Guido Tommasi Editore.

Black Cake 
al microonde
:)

150gr cioccolato fondente
125gr burro
125gr zucchero
50gr farina
3 uova
2 cucchiai di rum o liquore Malibù

In una casseruola sciogliete il cioccolato insieme al burro a tocchetti. Togliere dal fuoco e mescolare bene. Aggiungere tutti gli altri ingredienti mescolando bene con una frusta, facendo attenzione che non si formino grumi.
Versate l'impasto in uno stampo in silicone o in vetro, che possono andare in microonde, io ho usato una piccola teglia di vetro precedentemente imburrata. Le dosi sono per 4 persone affamate e golose o 6 normalmente goderecce :)
Cuocere 3 minuti in forno microonde alla massima temperatura (il libro indica 750w, ma il mio micro fa i 900W ed è cotta perfettamente), togliere per 5 minuti il dolce e poi cuocere nuovamente per altri 3 minuti sempre al massimo. Togliere e lasciar raffreddare. Servite tiepido o freddo.
Morbida come un molleaux au chocolat e della consistenza di un fondant..... fate un pò voi un pensierino....
Queste le linee guida, le mie variazioni sono state, l'uso della farina di kamut che ha reso il dolce eccellente anche per gli intolleranti, e una spessa glassa di cioccolato sopra che ha letteralmente reso la delizia ancora più Hollywoodiana.... per la glassa 125gr panna liquida con 150gr di cioccolato fondente. Sciogliere lentamente il cioccolato nella panna fino ad ottenere una crema morbida e vellutata. Versate la glassa sulla torta e.... divoratela!

Per la cronaca.... sono 140 ricette, made in Julie, per rivisitare i classici al cioccolato......

L'ABC del cioccolato - Julie Andriew - Guido Tommasi Editore - ISBN 9788896621165


**********

Una novità di Magazzini Salani,  sono le "ricette in scatola", o meglio "la scatola sale in zucca".  Prima di tutto, devo sinceramente dirvi, che Magazzini Salani sta molto migliorando queste proposte giovani e fresche, sia nell'idea che nel contenuto.
Due scatole di latta con un lato trasparente, all'interno 50 schede ben plastificate con a fronte l'immagine e a retro la ricetta. In più un magnete per poter appendere la scheda ad un appoggio metallico, o sulla porta del frigo, mentre la prepariamo o per tenerla in evidenza.
Mi son presa la briga di fare delle scansioni con alcune schede posizionate in modo che possiate curiosare. La grafica è buona, le proposte, varie e complete, la praticità indiscussa.
Ho avuto il piacere di ricevere due titoli (due confezioni): Torte rustiche e Insalate insolite.
Azzeccate per la mia cucina!
Un assortimento di ricette dolci e salate, di frutta e verdura.
Ho attaccato al frigo la ricetta del plum cake alla zucca e dell'insalata di riso integrale con frutta secca.... da provare!

Torte rustiche - Magazzini Salani - ISBN 9788862125048
Insalate Insolite - Magazzini Salani - ISBN 9788862125031



**********

E vabbè..... lo so, mi sto giocando una grandissima carta, forse la più grande, niente meno che Paul Bocuse, non credo di dovervi raccontare chi è Paul Bocuse, ma se voleste saperne di più andate QUI o QUI o QUI, insomma, diciamo che non ha bisogno di presentazioni. Leva 1926, siam nel 2010 e ancora lo troviano accanto ai fornelli, tre stelle Michelin, le prime tre stelle.
Nel 1975 riceve la Croce Legion d'Onore Francese. 
Scrive, ovviamente, molti libri, ancora attuali.
Nonostante tutto questo bagaglio alle spalle Paul Bocuse trova a tutt'oggi il tempo di dedicarsi al mercato, oltre che scriverne un notevole testo, pubblicato per la prima volta nel 1976.... siamo nel 2010 ed è ancora letto, tradotto, venduto..... Paul Bocuse, un guru per la cucina, acclamato per essere il fondatore della "nouvelle cousine" che, fondamentalmente, è la nostra attuale cucina: semplice, poco elaborata, con ridotti tempi di cottura, in pratica, una cucina senza inutili complicazioni.
Oggettivamente direi che un libro di Bocuse sia un trattato che tutti dovremmo leggere, almeno per una volta. Volete provare con questa edizione?


La cucina del mercato - Paul Bocuse - Guido Tommasi Editore - ISBN 9788895092874

E per questo week-end ho concluso, spero che abbiate voglia di fare in giretto in libreria e farmi sapere se vi ho ben consigliato ma, soprattutto, tornate il prossimo fine settimana, perchè fino a Natale, cercherò di darvi tanti tanti spunti per i vostri regali.
Ciao!

23 commenti:

  1. Non solo non ho neanche uno ma ho visto solo quello di Bocuse.
    Ma quella torta della della Andrieu era davvero buona? sono sconvolta, proverò!
    un abbraccio buon we cara:)
    pat

    RispondiElimina
  2. Ti dirò che l' "ABC del cioccolato" mi aveva già conquistato vedendo la copertina, dopo una recensione così non posso proprio più farne a meno!!!
    Buon week-end!
    Carlotta

    RispondiElimina
  3. Il primo libro mi ha incuriosito moltissimo.... solo la copertina è un'immagine di cucina "romantica", un po' demodè, che sa di buono e di casa, stupenda!
    Per quanto riguarda Bocuse, io sono nuova di questo ambito... nel senso, ho sempre amato cucinare ma non sono mai andata ad informarmi su cuochi, tendenze, personaggi importanti del settore, è una cosa a cui mi avvicino ora ed è sempre una scoperta.
    Un libro di questo mago della cucina ora dovrò prenderlo per forza!
    Buon week end!

    RispondiElimina
  4. Che belli questi libri...è meglio che io non entri in libreria...il mio portafoglio ne risentirebbe davvero troppo!!!Smack!

    RispondiElimina
  5. So many great books and photos... I want to eat all of them!! You must have an amazing cook book library!

    RispondiElimina
  6. A Babbo Natale farò venire la sciatica a furia di chiedergli libri per Natale...ma forse c'è ancora un posticino nel suo sacco per il primo libro sul cioccolato!! Buon we, Babs!
    Ps: visto che siamo ancora all'interno della settinana altoaltesina ti dedico gli spatzle di cui ti accennavo e che ho appena postato!

    RispondiElimina
  7. La cucina del mercato dev'essere mio :)

    RispondiElimina
  8. Babs il primo é tradotto in spagnolo e lo trovo anche qui... a prezzo da gioielliere...ma insomma..Ma mi sa che aspetto vah...meglio in italiano

    RispondiElimina
  9. Ciao cara babs,
    alla frase "Morbida come un molleaux au chocolat e della consistenza di un fondant..... fate un pò voi un pensierino...." mia completamente conquistato..o mi avete?!
    Un bacione, vado a vedere se ho gli ingredienti..

    RispondiElimina
  10. mi intriga troppo il primo libro sul cioccolato....dirò a mamma di regalarmelo per natale!!!

    RispondiElimina
  11. Nu nu regali a Natale io nuuuuu...
    Vò prima ^_* l'ABC del cioccolato me gusta mucho!

    RispondiElimina
  12. ABC del cioccolato...io anche lo vorrei..e come gaia non so se farò in tempo ad aspettare il Natale..intanto provo la ricettina che ci hai regalato!! Grazie

    RispondiElimina
  13. pat
    no, non era solo buona... davvero fantastica, per questo ho anticipato la presentazione del libro, perchè, secondo me, bisogna assolutamente averlo fra le nostre collezioni. un beso!

    carlotta
    :) ti ringrazio, sono certa che ti piacerà tantissimo! fammi sapere :)

    tery
    tranquilla tesoro, col tempo arriverai a conoscere anche i grandi nomi della cucina, neppure io li conosco tutti!

    ambra
    ma come no??? certi che devi entrare! :) altrimenti io che ci sto a fare? :DDDDD

    lostpastremember
    thank you soo much!

    serena
    ciao tesoro! ho visto gli spatzle meravigliosi :)
    grazie epr il pensiero! un bacione

    azabel
    :) e allora lo sarà! un baciotto

    simonetta
    davvero? dici che nella versione spagnola è molto più caro.... mannaggia... :)

    cinzia
    quindi? dimmi un pò, fatto il dolce? piaciuto vero???? ciao bella!!!

    cenerentola
    e brava la mamma! ciao :)

    pagny
    devi assolutamente averlo, fidati sulla parola! baciotti!

    federica
    ahahahahah neppure io ho aspettato!!! da avere ed utilizzare immediatamente! ciao :)

    RispondiElimina
  14. eccome no Babs?....ottimi consigli e grande voglia di averne almeno......due!

    Ciao Babs!

    RispondiElimina
  15. Ieri alla mondadori ho visto il primo, sigillato uff, e ho pensato subito "Chissà se è questo di cui parlava Babs " ci avevo azzeccato allora a metterlo in whislist =)

    RispondiElimina
  16. patrizia
    ma ciao!!!! grazie ccarisima, un baciotto!

    cey
    ciao bimba! correre nuovamente in mondadori per acquisti! un bacione :)

    mirtilla
    oooops mi sei scappata prima :) scusami tesoro, un abbraccio e grazie!

    RispondiElimina
  17. E si li mettessi nell'elenco di Babbo Natale???
    Baci

    RispondiElimina
  18. cara babs! molto carine le ricette in scatola :)
    ho preso spunto per bocuse, a brevo lo ordino grazie!

    RispondiElimina
  19. Mamma mia quante belle cosine che ci sono in questo post :) Vien voglia di aprire il portafogli e comprarli tutti... peccato che è un periodo che sono un po sbollettata :( Ma arriveranno tempi migliori e sicuramente almeno uno me lo regalerò :) E poi Natale è vicinooo!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Babs! ecco il mio regalo di Natale (il libro al cioccolato) ma ti avverto, quando mio marito con fare minaccioso mi dirà "un'altro?!?" io gli dò i tuoi contatti :-)))) Grazie per le splendide recensioni, un abbraccio

    RispondiElimina
  21. una bella pagina da consigliare ai miei familiari giusto giusto per natale, cosi prendono ispirazione

    RispondiElimina
  22. Forti ste scatole salani! le segno! grazie come sempre per le tue dritte!

    RispondiElimina