martedì 4 gennaio 2011

Cotechino, lenticchie e purè... ricordi delle feste passate


Buongiorno mondo.  No, non sono ancora fuori dal tunnel di stanchezza e voglia di staccare. Vi basti sapere che ho ripreso in mano i "ferri" e i gomitoli e mi son messa a fare un golfino a mia figlia..... cosa che non accadeva da anni! Ma prima che la fine delle feste ci porti via gli ultimi residuati di "peccati di gola" dal frigorifero e, cominciamo a pensare tutti alla dieta  post natalizia :)))  , vi lascerò ancora  qualche ideuzza per "riciclare" quel che è rimasto dei bagordi di fine anno.

Ad esempio il cotechino e le lenticchie!  Il mio cotechino finirà in un sacco di pietanze, ma nella versione "chic" fa sempre la sua bella figura! Tra l'altro è anche molto semplice da fare.
Non dovete far altro che srotolare della pasta sfoglia, coprirla con uno strato di quelle lenticchie che giacciono in fondo al frigorifero. Babs consiglio: unite alle lenticchie un bel cucchiaio di curry o delle spezie miste e profumate, saranno davvero buonissime! Poi riesumare anche il cotechino che avevate nascosto agli occhi perchè è gennaio e bisogna depurarsi. Fate un bel rotolo con la pasta e, se vi sentite ancora festaioli, decoratela un pò . Infilate nel forno sino a doratura. Nel frattempo, potete anche preparare un purè di  patate, che col cotechino si sposa sempre bene e servirlo ben caldo per accompagnare il nostro cotechino in crosta.
Direi che va bene anche per la Befana!   Fra l'altro, se il vostro cotechino è già affettato, potreste anche pensare di  fare dei saccottini individuali con la sfoglia o con la pasta fillo..... meditate gente, meditate!
Buona giornata!


(per i più attenti: si, questo è il cotechino della copertina della rivista del mese di gennaio, ma oltre  alla  preparazione della ricetta  e lo styling, in questo caso, anche le foto sono mie  :D)

26 commenti:

  1. tutto....compatto,bellissima idea :)

    RispondiElimina
  2. Apperò, anche la foto... manca poco e ti metterai pure a fare la stampatrice, altroché! ;)

    RispondiElimina
  3. Che bella idea!! Sisi, nascondiamolo, almeno ci sentiremo meno in colpa mentre lo divoriamo!

    Buonissimo, Babs! ^^

    Un besito!
    Babi

    RispondiElimina
  4. ...brava, il segreto sta nel non perdere il filo con "l'agire", qualsiasi esso sia.
    Un golfino? Benissimo :)
    La ricetta è stuzzichevole, ovviamente, avevamo dubbi?!

    RispondiElimina
  5. Ma che bello che è!!!
    Fantastico, e sembra anche velocissimo, non ho avanzi nel frigorifero, ma quasi quasi lo faccio cuocere apposta, lo fai sembrare così facile...
    Ti faccio sapere!
    Medito sulla pasta phillo
    Buon anno

    RispondiElimina
  6. Grazioso anche il cotechino...ed è tutto dire ! ciao

    RispondiElimina
  7. buone le lenticchie con il curry...non ho mai provate.
    ebbrava per il golfino...sarà contenta camilla!

    RispondiElimina
  8. Bellissima presentazione cara! Non sembra più nemmeno un semplice cotechino...poi dicono che "l'abito non fa il monaco"... ;-D Bacione, complimenti di cuore e buon anno!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. scopiazzo!!!!!
    ho passato le vacanze a Londra, mi sono persa in pieno la mangiata annuale di cotechino e lenticchie, direi che devo rimediare, no??

    RispondiElimina
  10. DAvvero buona e molto coreografica questa ricetta....inbtanto ne approfitto per rinnovarti i miei cari auguri di un bellissimo anno nuovo, bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  11. Benissimo ho giusto ancora un cotechino in frigo,così finirà in gloria.........Grazie
    Auguri a tutti!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. ti ho letto sul no. di dicembre di a tavola e mi piaciuto tanto! aspetto ora quello di gennaio!!!

    brava

    RispondiElimina
  13. Caspita però!E chi l'avrebbe mai pensato che un semplice cotechino sarebbe potuto diventare così bello!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Meraviglioso babs!Alle stelline di sfoglia non resisto,ci decorerei tutto!Strudel golosissimo e svuota frigo, che dire di più?
    Ah sì, auguriiiii!
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. ah... ecco perchè 'sto cotechino in crosta mi pareva di averlo già incontrato da qualche parte... sto confrontando le due foto... ma lo sai che mi piace molto la tua? non sfigura mica poi tanto a confronto di quella di ale... oddio speriamo che il guerani non passi di quà.... bacio signò!

    RispondiElimina
  16. molto coreografico questo cotechino, brava! Un bacione...

    RispondiElimina
  17. Babs: bello questo cotechino... vestito!
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. che carino!!!ho giusto un cotechino che mi avanza.....

    RispondiElimina
  19. ma questa bella foto mi pare di averla già vista...
    ti adoro! un abbraccio forte Barbie!

    RispondiElimina
  20. Buongiorno,
    grazie a tutti! per i pensieri, per la presenza, per esserci sempre e comunque.
    è bello avervi qui!

    ps: maia, il numero di gennaio è uscito, ed è l'ultimo in cui collboriamo con la rivista.

    RispondiElimina
  21. Ecco, nonostante tutte le ripienezze di questo periodo una fetta me la farei proprio.

    Come, l'ultimo numero?????
    Che accade??

    RispondiElimina
  22. Ciao! eh si, presentato così fà tutta un'altra scena! e poi è sempre buonissimo!
    bella proposta..anche dopo le feste!
    baci baci

    RispondiElimina
  23. Buonasera!
    Che visione originale per un classico piatto!

    Brava....ma questo si sapeva:))
    Baci
    Barbara

    RispondiElimina
  24. Oggi giornata di pioggia e febbre, due valide ragioni per rimanere in casa, magari vicino al camino, ancora spento ma con qualche guizzo di brace,sufficiente a farmi sperare che forse ce la farò pure oggi a riavviare la fiamma!!
    Così, costretta in casa, ho avuto modo di sfogliare e sfogliare, ma proprio tantissime delle tue pagine.....che dire? Complimenti!
    Ho trovato una grande quantità di suggestioni e suggerimenti, immagini che inevitabilmente conquistano ed una passione tangibile...un mio piccolo desiderio??....a questo punto vorrei passare un pomeriggio nella tua biblioteca culinaria...si mormora sia infinita!!
    Un abbraccio, Fabi

    RispondiElimina