martedì 10 aprile 2012

Gazpacho barbabietola e arancia



Buongiorno, buona Pasquetta, se c'è qualcuno in linea, magari prenderà per buona questa mia dritta che arriva, in diretta, dalla mio pranzo di Pasqua. Alternativo, originale, leggerissimo e molto piacevole. Pian piano vi passo le ricette. Cominciando da questa chicca: gazpacho di barbabietola e arancia. Il colore è accattivante, il sapore particolarissimo. Credo vi piacerà. Ve lo dice una che per anni ha avuto una certa idiosincrasia verso la barbabietola..... Vado velocemente, ho un cestino da picnic da preparare e fotografare!


Si prendono delle barbabietole già cotte, le mie pesavano un netto di 400gr. Le tagliate a pezzettini e le mettete nella tazza del frullatore, mi raccomando, frullatore e non mixer, perchè il risultato finale dev'essere setoso e senza grumi. Aggiungete la scorzetta grattuggiata di due arance ed il loro succo, frullate. Unite un paio di grossi cucchiai di yogurt greco (a piacere cremè fraiche), un filo d'olio evo, un pizzico di sale e di peperoncino e un paio di grossi cucchiai di aceto balsamico. Frullate nuovamente. Otterrete una crema soffice e dal colore intenso. Assaggiate e regolate con eventuale aggiunta degli ingredienti.
Versate in bicchierini e decorata con buccia e piccole fettine d'arancia. Servite come entrèe o aperitivo, accompagnando da piccole uova di quaglia semplicemente rassodate. 
Vi piacerà, credetemi sulla parola!
Ho trovato la ricetta, poi leggermente modificata, sul bellissimo libro "Garden Party" (Guido Tommasi Editore), ha qualche anno, ma se per caso ve lo foste perso..... prendete provvedimenti, è troppo bello per non possederne una copia. 
Vi lascio, con qualche immagine della mia Pasqua. Un abbraccio e buonissima giornata! Ciao!


9 commenti:

  1. Eccomi, io ci sono, nessun pic-nic, da queste parti (Milano) c'è un'arietta giusta giusta per un paio di sci :-) Curiosissimo questo ape-glass :-) Buona Pasquetta.

    RispondiElimina
  2. ciao Roberta :) in effetti ti dirò.... ho appena acceso i caloriferi.... ;)

    RispondiElimina
  3. Anche io ci sono!
    Non nascondo una scettica curiosità...devo provarlo ad ogni costo!
    Che poi le barbabietole sono al calduccio nell'orto...ma sono ancora in forma di seme!
    Il piacere di scoprire...ogni giorno. Grazie.
    Luciana

    RispondiElimina
  4. a me la barbabietola rossa è sempre piaciuta e quindi mi sembra ottima anche la tua ricetta.
    Bellissima la presentazione e le foto.
    ciao sabina

    RispondiElimina
  5. chiccosissimo questo gazpacho.. una presentazione stupenda.. sembra una coppetta dolce! buona giornata
    baci
    luisa

    RispondiElimina
  6. Amo la cucina spagnola quindi questa rivisitazione mi piace un sacco! Ti seguo volentieri perchè come te ho la passione della fotografia e della cucina e il tuo blog mi piace molto. Se ti va passa anche da me! A presto

    RispondiElimina
  7. te lo rubo! domenica lo faccio...ti penserò ;-)

    RispondiElimina
  8. ho provato a farlo a pranzo, è assolutamente delizioso. Grazie mille per la ricetta!!

    RispondiElimina