…di cocco, i tartufi

Queste foto sono stranissime, volutamente “scolpite” e mi piacciono un sacco. Quasi quanto questi tartufini, io li chiamo così, nn so se hanno un altro nome. Facili, leggeri, veloci e profumati di cocco. Quasi eterei vanno in netto contrasto con lo sfondo delle immagini. L’ho già detto che mi piacciono i contrasti? E vi ho detto che per me il mondo o è bianco o nero? Non esistono mezze misure…. bel problema….

Ho detto facili e veloci, anche da mangiare….: 250gr di ricotta vaccina freschissima, abbastanza asciutta, 100gr di cocco disidratato + 100gr dove rotolare i tartufini, 75gr di zucchero a velo e 75/100gr di cioccolato bianco. Fate sciogliere a bagno maria il cioccolato, nel frattempo mescolate con un cucchiaio di legno la ricotta, con il cocco, lo zucchero a velo. Unite il cioccolato fuso, mescolate bene e lasciate in frigorifero per qualche ora a consolidare. Poi riprendete l’impasto, fatene delle palline, non più grosse di una noce e passatele nel cocco fino a ricoprirle. Infine, lasciatele riposare ancora un po’ in frigorifero prima di servirle.

Consiglio numero 1: fate sgocciolare la ricotta fresca per una mezz’ora in un colino a maglie fitte, perderà del liquido e farete meno fatica a “tenere” l’impasto

Consiglio numero 2: unite sempre un pizzico di sale ai vostri dolci

Oggi va così, rapida ed efficiente. Gustatevi il dolce e passate una buona giornata! Ciao :)

Ps: se l’impasto vi pare eccessivamente solido, usate del latte di cocco per ammorbidirlo!
Ps2: non fatene troppi, poi ve li mangereste tutti!

Carta da parati di Frasca Show Room – Roma

Comments

  1. 5

    says

    Come ti capisco… anche per me tutto o è bianco o è nero!!<br />Prendo un paio di questi tartufini deliziosi.. da leccarsi i baffi!!<br /><br />PS ma è davvero carta da parati? geniale!!

  2. 7

    says

    Queste foto sono splendide!!! questi tartufini candidi sono bellissimi e sicuro anche deliziosi. Come la prendono se li lascia fuori dal frigo diciamo due orette?

  3. 8

    says

    elenuccia, è ricotta fresca, star fuori dal frigo non gli fa benissimo, però per breve tempo non dovrebbero soffrirne.<br /><br />grazie barbarella!<br /><br />eka, si, con le carte mi sto divertendo un mondo!<br /><br />marzia!!!! ma che piacere :)<br /><br />paola, allora devi venire qui!<br /><br />benedetta ma ciao! ci vediamo sabato :))))) che bello!<br /><br />stefania, ciao carissima, stai

  4. 17

    says

    hai ragione la foto è bella proprio, così particolare (la prima è la mia preferita). E&#39; un idea veloce, fresca e da presentare subito agli amici per la cena di venerdi!

  5. 18

    says

    Sono davvero molto belle…ricordano quasi un quadro del Caravaggio dalla loro atmosfera…in particolar modo la prima! Complimenti cara e buona serata!

  6. 24

    says

    superfluo dirlo: FOTO STUPENDE!!! <br />Ricetta salvata e presto realizzata :)<br />Il resto dei colori li hai inside, semplice! Li sfoggi con la simpatia e la gioia di vivere ;)<br />bacioni babilla

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>